libri · luoghi · tibet

In Tibet: un viaggio clandestino

Bianchini, F., In Tibet. Un viaggio clandestino, pp. 208, BFS edizioni 2009, € 18,00, ISBN 978-88-89413-39-5.

«Finalmente si cammina». Così Flaviano Bianchini ci introduce all’affascinante scoperta del Tibet, della sua natura, del suo popolo, della sua cultura e dei drammi dell’occupazione da parte del regime di Pechino. «Oggi raramente un uomo percorre lunghi viaggi a piedi. Non lo fa quando è imprigionato nella sua città tra lavoro e famiglia, ma non lo fa neanche quando decide di andarsene». Si viaggia in treno, in macchina, in aereo, «ma il vero viaggio, il viaggio di scoperta e di esplorazione, è solo il viaggio a piedi. È l’unico che consente di vedere nuove terre ma anche, come diceva Proust, di vedere con nuovi occhi». Bianchini ci accompagna nella sua avventura di clandestino in una terra di orizzonti immensi e montagne maestose, dal Kailash a Lhasa, in cerca dei luoghi del suo amico Palden, un monaco fuggito dopo arresti e torture. A piedi, ma anche su precari mezzi di locomozione in compagnia di pellegrini, commercianti e nomadi. «Non posso sperare di entrare dentro il Tibet se non mi muovo come si muovono i tibetani. Se vuoi conoscere il Tibet l’unico modo è camminare».

Vai su BFS edizioni e scarica la prefazione oppure leggi le recensioni.

Flaviano Bianchini (tratto da tibetclandestino.wordpress.com): è laureato in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura. Dopo aver lavorato nel campo dell’educazione ambientale, dal 2005 si occupa della cooperazione internazionale e dei diritti umani. È stato per un anno in America Latina e nal 2007, in collaborazione con Amnesty International, ha promosso una campagna sulle violazioni dei diritti umani legate all’estrazione mineraria. È referente dell’area tematica sull’America Latina di Peacelink (www.peacelink.it). Appassionato di viaggi, e di montagna in particolare, ha visitato molti Paesi e percorso una ventina di catene montuose, tra cui il Karakorum in Pakistan. Nel 2009 un suo racconto, “Con il sole in faccia”, è stato selezionato dalla giuria del premio Chatwin per la pubblicazione.

Il libro In Tibet. Un viaggio clandestino sarà presentato a Tonezza del Cimone (VI) venerdì 6 agosto 2010 alle ore 17.30, Il Librivendolo, libreria ambulante, 3^ Edizione INCONTRI D’ESTATE. Info: cell. 329-7436400.

Advertisement

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s