libri

Il bus si è fermato… in Italia

Un paese per molti versi sconosciuto e tutto da vivere. È questa l’India che emerge nelle pagine de Il bus si è fermato, il libro firmato dal giovane scrittore indiano Tabish Khair pubblicato da Nova Delphi nella collana Contemporanea (pagine 188, Euro 15) che racconta le caratteristiche principali di una terra affascinante nelle sue contraddizioni, sospesa tra tradizione e modernità.

Un autobus disastrato diventa palcoscenico di un’umanità bizzarra e vitale. Personaggi come l’autista Mangal Singh, che ripensa ai sogni irrealizzati mentre porta avanti un lavoro che non ama. Farhana, bellissimo eunuco, a tal punto delicato e femminile da ingannare anche le altre donne; Zeenat, serva spregiudicata e sensuale, maestra nell’arte dell’amore. Khair racconta con linguaggio immediato e sguardo ironico un’India lontana dagli stereotipi, a tratti crudele ma molto vera.

Tabish Khair è tra i più originali e affascinanti autori indiani in lingua inglese dei nostri giorni. Collabora con importanti testate giornalistiche, tre le quali il Times of India, Hindu e il Guardian.Tra le sue opere, Where parallel lines meet (Penguin, 2000), i saggi Babu Fictions (Oxford UP., 2001) e il romanzo Filming: a love story (Picador, 2007), che ha riscosso grandi successi di critica e pubblico. Le opere di Tabish Khair sono state tradotte in varie lingue e pubblicate in Europa, Stati Uniti e Asia. Tabish Khair arriva finalmente in Italia con Il bus si è fermato (The Bus Stopped) già candidato al prestigioso Encore Award.

Fonte: Adnkronos

Advertisement

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s