eventi · tibet

Due giorni di Tibet a Venezia

tibet_beauty_1Il 17 e il 18 ottobre si svolgerà a Venezia un convegno internazionale dedicato al Tibet. I vari relatori (docenti universitari, orientalisti, giornalisti e monaci di tradizione tibetana) si confronteranno su tematiche filosofiche, senza mancare di affrontare anche i risvolti della più recente attualità, come la diaspora e le tematiche dell’identità nazionale tibetana. Da segnalare l’intervento, previsto per venerdì 18, di due esponenti del Kagyu Samye Ling, monastero buddhista tibetano con sede in Scozia. Qui sotto il programma, che potete scaricare anche a questo link (un ringraziamento particolare a Sonia per averci gentilmente fornito il materiale divulgativo).

Discorsi filosofici e vita concreta. Pensare il Tibet.

17 ottobre 2013, Sala Giovanni Morelli – Palazzo Malcanton Marcorà (Venezia)
Chairman: Lauso Zagato (Direttore del Cestudir – Università Ca’ Foscari di Venezia)
10.00 – Presentazione e Lettura teatralizzata di testi sulla questione tibetana. 

A cura del Seminario Aperto di Pratiche Filosofiche di Venezia

10.30 – Tra conflitto e comprensione: come dire la verità, Luigi Vero Tarca (Docente di Filosofia Teoretica, Università Ca’ Foscari)
11.15 – coffee break
Chairman: Luigi Vero Tarca (Università Ca’ Foscari di Venezia)
11.30 – La dottrina del Karma come base per l’interpretazione della vicenda umana, Fabian Justus Sanders (Docente di Lingua e Letteratura Tibetana, Università Ca’ Foscari)
12.15 – La rappresentazione dell’identità nazionale tibetana all’inizio del XX secolo attraverso la stampa cinese: il caso del Vernacolo tibetano, Mauro Crocenzi (Docente di Storia dell’Asia Orientale e Sud-Orientale, Università di Roma Tre)
13.00 – Pausa Pranzo
Chairman: Giuseppe Goisis (Università Ca’ Foscari di Venezia)
15.15 – La figura del Karmapa: storia e futuro del Tibet, Massimo Dusi (Dottore in lingue e storia dell’Asia, scrittore e traduttore di lingua tibetana)

16.00 – Lontano dal Tibet: per comprendere una cultura disseminata, Piero Verni (Scrittore, giornalista, documentarista, ex-Presidente dell’Associazione Italia-Tibet)

16.45 – coffee break
17.15 – Tavola rotonda aperta al pubblico
Moderatrice: Sonia Orazi (Orientalista e blogger)

18 ottobre 2013, Sala Giovanni Morelli – Palazzo Malcanton Marcorà

Chairman: Valentina Furlan (Kagyu Samye Dzong di Venezia)
16.00 – Introduzione di Luigi Vero Tarca (Università Ca’ Foscari di Venezia)
16.10 – Il Lignaggio Karma Kagyu: la scuola del Karmapa dal Buddha a noi, Ani Lhamo (Monaca buddhista del monastero Kagyu Samye Ling in Scozia)
17.25 – coffee break

17.40  – La meditazione buddhista: un sentiero di libertà e compassione, Lama Yeshe Losal Rinpoche (Abate del monastero Kagyu Samye Ling in Scozia)

Gli interventi di Ani Lhamo e di Lama Yeshe Losal Rinpoche si terranno in lingua inglese con traduzione in italiano.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s