india · società

Il Rajastan, le donne e l’acqua…

WomenCarryingPotsDesertIl Centre for Social Research (CSR), una ONG indiana per la difesa e la valorizzazione dei diritti delle donne, sta collaborando con la tedesca Hanns Seidel Foundation per sviluppare nelle zone rurali del Rajasthan un programma che mira a formare le donne elette come rappresentanti di villaggio, o di prossima nomina, ad assumere ruoli di leadership, all’interno delle rispettive comunità, nel settore della gestione e conservazione dell’acqua.

Questo programma, dichiara un esponente del CSR, in particolare si focalizza sulla trasmissione alle donne di competenze relative a «la conoscenza delle questioni idriche, la comprensione di metodi e iniziative governative disponibili per affrontare le problematiche idriche, la capacità di usare le loro cariche di rappresentanti elette al fine di affrontare tali questioni all’interno delle loro comunità».

Il percorso di formazione mira anche ad aumentare la comprensione del collegamento tra problemi idrici e disuguaglianza di genere, ad aumentare la conoscenza degli strumenti e metodi per la conservazione dell’acqua e ad aumentare la capacità delle donne di condurre iniziative di conservazione dell’acqua nei propri villaggi di residenza.

«Una donna che vive in ambiente rurale – ha affermato Ranjana Kumari, direttrice del CSR – passa più della metà della sua vita ad affrontare i problemi idrici della sua famiglia. È quindi estremamente importante formare e migliorare la conoscenza di queste donne, in modo che capiscano le questioni climatiche e sappiano affrontare i bisogni delle loro comunità».

Il programma, iniziato originariamente con un “pilota” destinato a 20 donne, è partito nel 2012 e al momento ha completato due cicli.

Advertisements

2 thoughts on “Il Rajastan, le donne e l’acqua…

  1. Ciao Sonia! Hai davvero ragione, è una gran bella iniziativa, che dimostra che l’India sta facendo molto (forse non abbastanza, ma comunque molto) per le “sue” donne… come peraltro dimostrano gli articoli pubblicati qui da Francesco Brunello Zanitti! 🙂

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s